All posts filed under: Sulle tracce di…

I miei libri d’artista all’Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Nuova performance quest’anno all’IIC Madrid durante la seconda parte del Festival di poesia ‘I quattro elementi’, Aria e Fuoco, Questa volta ho realizzato i miei taccuini creativi in diretta, durante il meeting dei poeti. Il gruppo infatti era intento a continuare il lavoro iniziato lo scorso anno da altri poeti italiani invitati in Spagna, per delineare una innovativa ed originale mappa della poesia, secondo le indicazioni dell’ideatrice del progetto, la direttora stessa dell’Istituto, anche lei poeta e scrittrice, Laura Pugno. Qui, alcune immagini delle mie mappe… fatte a mano con inchiostri e pigmenti.

In mostra alla Bibliotheca Alexandrina, in Egitto

Esporre dei miei lavori nella “mitica” Bibliotheca Alexandrina di Alessandria d’Egitto, è diventata realtà. Grazie al Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura del Cairo, Paolo Sabbatini, infatti, la nostra mostra, “Scrivendo la Divina Commedia – La Selva Oscura“, dopo un percorso internazionale si è conclusa proprio in quel modernissimo edificio realizzato in ricordo di quella che nell’antichità era considerata la più grande e ricca biblioteca del mondo, e uno dei principali poli culturali. La mostra ha inaugurato infatti ieri alle 17 proprio nelle sale dell’attuale Bibliotheca Alexandrina, all’interno della 8a Biennale del Libro d’Artista, e sarà visitabile fino al 7 ottobre, dalle ore 9.00 alle 21.00, il venerdì e il sabato dalle 11.00 alle 19.00.  

Women Who Draw/Marina Misiti

Felice di fare parte di questa grande comunità internazionale di illustratrici e artiste. Grazie #womenwhodraw!  #directory of #femaleillustrator #female #femaleartist #illustrator#artist #graphicjournalism #scketch #reportagedrawing #drawing#marinamisiti #lareporterconlamatita

#99FILES, la mia Skopje colorata esposta al MoCA

Felicissima di aver preso parte con un mio lavoro (una MUP) alla mostra #99FILES al Museum of Contemporary Art di Skopje, in Macedonia, e di esser stata chiamata a far parte del comitato scientifico di questa CALL internazionale organizzata dal laboratorio Landscape_inProgress dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. L’esposizione inaugurata il 22 giugno con il patrocinio dell’Ambasciata italiana, della Facoltà di Architettura e del Municipio del centro di Skopje, con la collaborazione di ABITARE, resterà aperta fino al 13 luglio 2018. #99FILES propone una riflessione sull’architettura e sulle città dei paesi balcanici, e tale evento rappresenta una prima tappa conclusiva della ricerca sull’architettura Brutalista. Tutti i materiali poi costituiranno un Archivio Digitale che colleziona  disegni, foto,  video e testi. L’interessante iniziativa intende stimolare un diverso punto di osservazione sul patrimonio modernista e brutalista dell’area balcanica, liberandolo dalla connotazione negativa che i retaggi ideologici hanno comportato, per tracciare differenti direzioni interpretative di un’importante fase della storia del pensiero architettonico. Attualmente infatti le parte fondanti della città sono sottoposte agli interventi trasformativi previsti con il “rinnovamento urbano” SK2014, …