Tracce Lab

Taccuini di viaggio per Avventure nel mondo: il mio prossimo laboratorio alla libreria l’Angolo dell’Avventura

avventure

 

Reportage, dal verbo francese reporter, significa “riportare”. Realizzare illustrazioni per reportages o disegni documentari, quindi, vuol dire esplorare il mondo e “riportare” quello che si è sperimentato con il cuore e con la vista, tramite una penna o un pennello: più che registrare semplicemente quel che si vede, il reportage illustrato va oltre, soffermandosi sulle storie.

Che cosa vorreste ricordare o raccontare agli altri di ciò che avete visto, sentito, provato in un viaggio o, semplicemente, in giro per la vostra città? L’obiettivo di questo workshop è proprio quello di fornirvi consigli, tecniche e idee per disegnare dal vero e “sul campo”: basta una penna e un taccuino per partire con le esplorazioni.

Il Carnet de voyage, libreta de viajes, travel sketchbook e in italiano Taccuino di viaggio, di fatto è un diario personale impreziosito da schizzi, appunti, collages, ma spesso diventa un vero e proprio “libro d’artista”, dove conta lo sguardo individuale, la sensibilità e la percezione che ogni persona ha del mondo. In questo corso, rivolto soprattutto a chi ama esplorare e viaggiare, e che vorrebbe raccontare in modo unico e originale le proprie emozioni, faremo esperienza dell’arte del disegno non come disciplina tecnica o accademica, ma come forma di auto-espressione, come atto liberatorio e di indagine della propria memoria visiva, come mezzo ideale per raccontare delle storie.

Il laboratorio intensivo semi-itinerante, si articola in esercitazioni in classe (3 ore ciascun giorno) e sperimentazioni pratiche direttamente “sul campo”, per un totale di 12 ore. Alla fine del corso è previsto un evento con l’esposizione di alcune tavole del proprio taccuino alla Libreria L’angolo dell’Avventura. Il costo dei quattro giorni di workshop è di 180 euro totali (il taccuino è compreso!), più la tessera associativa (10 euro).

Questi workshop sono rivolti a chiunque sia in grado di impugnare una penna e abbia voglia di sperimentare divertendosi, ma anche a chi frequenta corsi d’arte o ad appassionati del taccuino di viaggio e del reportage visivo, che siano in cerca di nuovi stimoli creativi.

Il corso si terrà ogni venerdì dalle ore 15 alle 18, a partire dal 3 marzo (con prenotazione obbligatoria entro il 25 febbraio).