Tracce che ispirano

MUP/Mappe Urbane Personali: dalle foto ai reportages disegnati

hk:mami2

I reportages illustrati di Mappe Urbane sono stati realizzati sul posto, “on location” quindi, attraverso il disegno su un taccuino con penna, inchiostro ed eventualmente acquerello.

#mup ovvero Mappe Urbane Personali (leggi tutto qui) è il progetto artistico a lungo termine di reportages illustrati che ho ideato nel 2003, lanciato nel 2005 a New York, e poi ampliato negli anni in altri contesti urbani come Londra, Tokyo, Roma, ecc.  

Le zone urbane indagate sono state oggetto di gentrification e cambiamenti strutturali, sociali e culturali: aree ex-industriali riconvertite in nuovi #fashiondistricts, ferrovie-treni-stazioni dismesse, vecchie botteghe artigiane in via di trasformazione, cambiamenti negli skyline che hanno creato una inedita serie di #grafieurbane… sono alcune delle tematiche di urban sketching che ho sviluppato in questi ultimi anni proprio a partire dal progetto di documentazione visiva delle #mup.

Il disegno a china, il tratto a mano, l’illustrazione e il reportage visivo, sono diventati ormai la mia modalità preferita di espressione per raccontare, documentare, indagare la realtà e i suoi cambiamenti.